Calestano

Incendio a Reggio Emilia, un intossicato

Un ragazzo di 18 anni è rimasto lievemente intossicato in un incendio che si è sviluppato intorno alle 6.30 in una palazzina di via Papa Giovanni XXIII a Reggio Emilia. Il rogo è scoppiato al secondo piano del condominio, probabilmente a causa di un mozzicone di sigaretta lasciato nel bidone della spazzatura, sotto il lavandino. Il giovane è stato trasportato per accertamenti all'ospedale Santa Maria Nuova per accertamenti; le sue condizioni non sarebbero gravi. La palazzina è stata completamente evacuata durante le operazioni di spegnimento delle fiamme; dopo circa due ore di intervento però tutti sono rientrati nelle loro abitazioni che risultano agibili.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie